top of page

Problemi e disfunzioni della voce cantata -disodia-

La tecnica vocale talvolta non basta, orari e ritmi di lavoro intensi, scarse ore di sonno, pressione performativa, alimentazione sbilanciata, sono tutti fattori di stress che possono contribuire alla genesi delle problematiche vocali del cantante.

Lo stress si traduce in un aumento del tono della muscolatura utilizzata per cantare.

L’alterazione del tono della muscolatura fonatoria si traduce in un’alterata emissione vocale e sensazioni di tensione o rigidità localizzate a livello della regione cervicale, della zona del collo.


La stress, specialmente se acuto, è legato ad un eccessiva attività del nostro sistema ortosimpatico, il quale essendo coinvolto nei meccanismi di fuga, porta un aumento del tono muscolare, riduce le funzioni digestive e limita la nostra capacità di recupero dopo uno sforzo. Nel lungo termine l’asse dello stress induce modifiche ormonali e metaboliche , portando ad una riduzione delle difese del nostro organismo e della sua capacità omeostatica. L’Osteopatia può agire sulla modulazione del sistema nervoso autonomo, migliorando l’asse dello stress, riducendo le tensioni muscolari legate ad un eccesso di attività ortosimpatica, e consente un riassetto posturale globale e specifico delle strutture fonatorie.


Cosa può contribuire ad alterare la voce?

Esistono alcune problematiche che inficiano la corretta emissione della voce tra queste ricordiamo:

  • Noduli

  • Cisti

  • Sulcus, vergetures

  • Sinusiti

  • Problemi di deglutizione

  • Disturbi respiratori

  • Laringiti

  • Otiti medie

  • Dislalie (disturbi della pronuncia per alterazioni dell’apparato fonatorio)

  • Edema di Reinke


Canto ed Osteopatia

Ciascuna delle problematiche sopra elencata può ricevere un valido aiuto grazie all’Osteopatia e ad un approccio multidisciplinare con altri professionisti.

Prima di qualsiasi trattamento sarà importante una valutazione iniziale che parte da un colloquio ed una raccolta di informazioni cliniche nonché una visita osteopatica che tramite ispezione, test osteopatici e tecniche palpatorie, permette di formulare un’ipotesi e un piano di trattamento che sarà discusso e concordato con il paziente.


Il trattamento osteopatico consente favorevolmente di ridurre le tensioni muscolari della regione cervicale e addominale legate al canto. Il trattamento sarà personalizzato sulla base della sintomatologia specifica esso potrà essere rivolto alla regione cranio-cervicale-scapolo-toracica- addominale e lombo sacrale.

L’osteopatia utilizza un ventaglio di tecniche, tecniche miofunzionali, tecniche miofasciali, e tecniche ad alta velocità. L’approccio manipolativo laringeo come qualsiasi tecnica manipolativa osteopatica è destinato solo in casi selezionati e previo consenso del paziente. .

L’osteopatia è un supporto efficace per il mantenimento della funzionalità vocale del cantante ed il trattamento di molti disturbi funzionali, è pertanto ampiamente utilizzata da numerosi professionisti del settore.


Dott.ssa D.O. Roberta La Vela

Osteopata-Logopedista

Comments


bottom of page